GIANPAOLO G. MASTROPASQUA nasce a Bari il 9 Novembre del 1979. Poeta, Medico Psichiatra e Maestro di Musica, residente a Santeramo in Colle sull’Alta Murgia, ha vissuto a Brescia e Siviglia. Attualmente vive e lavora come Dirigente Medico in Psichiatria nel Dipartimento Salute Mentale – ASL Lecce (Corso di Perfezionamento Post-laurea in Bioetica, Master universitario in Criminologia, Corso di Formazione Manageriale per Dirigenti Sanitari di Struttura Complessa).

Ha pubblicato con l’editore LietoColle Silenzio con variazioni (2005, prefazione di Michelangelo Zizzi),  Andante dei frammenti perduti (2008), Partita per silenzio e orchestra (2015, prefazione di Michele Passalacqua),  Danzas de Amor y Duende (Ed. Enkuadres, Valencia, edizione bilingue, 2016), Dansuri de Dragoste sin Duende (Ed. Anamarol, Bucarest, edizione bilingue 2017),  Viaggio salvatico (Ed. Fallone, 2018, prefazione di Giuseppe Conte), Ologramma in La minore – Accordatura orchestrale 432 Hz  (Ed. Caosfera, 2019, note di Tomaso Kemeny e Valentina Colonna). 

Vincitore di vari premi nazionali e internazionali per la poesia edita e inedita (Premio Istituto Italiano di Cultura “Nuove Lettere” per Opera Prima – Napoli, Premio Internazionale Alda Merini; Premio Internazionale Nabokov, Premio Donata Doni, Premio Speciale del Presidente delle Giurie del Premio Bologna in Lettere, tra i dieci libri finalisti al Premio Internazionale Gradiva dell’Università di New York), è presente in rubriche (Specchio de “La Stampa”, “La voce del poeta” su Il Denaro, “Ora” Magazine, VerbumPress) Riviste specializzate (Poesia, Il Segnale, Le voci della Luna, Periferie, Incroci), Quotidiani (la Repubblica, Il Corriere del Mezzogiorno de “Il Corriere della Sera”, “Il Paese Nuovo” de Il Mattino, AffariItaliani), il settimanale triestino “Vita Nuova” gli ha dedicato in una intervista l’intera pagina della Cultura, presente in circa trenta antologie e blog letterari italiani ed esteri, programmi radio-televisivi (RadioUno “Zapping”, RAI Futura TV “Di-Versi”, Telesud, ControRadio, L’AltraRadio) nonché nell’Atlante della Poesia Contemporanea “Ossigeno nascente” dell’Università di Bologna, in VIP (Voice of Italian Poetry) dell’Università di Torino e in Poetry Sound Library – Mappa Poetico-sonora della Poesia Mondiale. Ha ideato e curato eventi (Poeti per il cambiamento, LietoColle Sud Tour, Grand Tour Poetico, Freccia della Poesia, Poeti per il cambiamento, Artisti contro lo stigma psichiatrico e carcerario). Ha partecipato e rappresentato l’Italia, tra gli altri, all’Intercontinental YoungPoet Istanbul Festival, al Sardam Alternative Literary Readings Festival di Cipro, al Festival Internacional de Poesia Benidorm y Costa Blanca e scelto durante l’Expo tra i poeti italiani per il “Bombardeo de Poemas sobre Milan” opera del collettivo cileno Casagrande. 

É membro e delegato del Liceo Poetico de Benidorm e collabora con 100 Thousand Poets for Change dell’americano Michael Rothenberg. É uno dei 7 poeti contemporanei italiani protagonisti del film-documentario della regista Donatella Baglivo “Il futuro in una poesía” presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. E’ stato tradotto in spagnolo, rumeno, tedesco, inglese, greco, turco e cinese. Per il 2021 è stato candidato per la sua opera sia in Libano che in Turchia ai Premi Internazionali di Letteratura.